Home ARCHIVIO 2004-2010 LOCALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI TELEFONIA MOBILE E REGOLAMENTI COMUNALI
  • Marted√¨ 08 Giugno 2004 18:38
    E-mail Stampa PDF
    Archivio/2004-2010

    LOCALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI TELEFONIA MOBILE E REGOLAMENTI COMUNALI

    Tribunale Amministrativo Regionale per la sicilia n. 1279 del 08/06/2004

    1.Telecomunicazioni - Telefonia mobile - Stazione Radio Base - Competenza del Comune - Limiti. 2.Telecomunicazioni - Telefonia mobile - Stazione Radio Base - Realizzazione impianti - Destinazione a zona agricola - Compatibilità. 3.Telecomunicazioni - Telefonia mobile - Stazione Radio Base - Regolamento comunale - Contrasto con una norma primaria - Inapplicabilità.

    1. E’ al di fuori della competenza del Comune, perché spetta alle Regioni, la individuazione delle zone ove gli impianti possono essere ubicati (e ovviamente di quelli ove gli impianti non possono essere ubicati), mentre il Comune può, nei limiti della normazione regionale stabilire in che modo tali impianti debbano essere realizzati affinché l’insediamento risulti corretto sotto il profilo urbanistico (ad esempio non deturpante) e sia minimizzata l’esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici (ad esempio stabilendo che nelle zone immediatamente adiacenti all’impianto non si consentano attività che implichino una esposizione permanente dei cittadini ai campi elettromagnetici).2. Il Regolamento comunale non può essere applicato, perché contrastante con una norma primaria, avendo il Comune in luogo della Regione, stabilito dove gli impianti possono essere ubicati .3. La destinazione in zona agricola non è di per sé incompatibile con la realizzazione di un impianto per le telecomunicazioni, dovendo verificarsi in concreto se l’impianto pregiudichi effettivamente la zona medesima.

    - - - - - - - - - - - - - - - - - -


     
Mondolegale 2011
powered by SviluppoeConsulenza.com